MAKE-UP BASE: IN POCHI PASSI UNA PELLE PERFETTA.

woman  applying dry cosmetic tonal foundation  on the faceIl segreto per un make-up perfetto è una pelle radiosa e sana. Per ottenerla basta seguire con costanza pochi e semplici passi.

1. Inizia dall’interno

Un’alimentazione corretta ricca di frutta, verdura e naturalmente tanta acqua, è la base per la salute di corpo e pelle. Può aiutare inoltre arricchire la dieta con integratori specifici come il lievito di birra, che agisce inoltre sul benessere di unghie e capelli.

2. Esfolia

Per aiutare il rinnovamento cellulare due volte la settimana effettuiamo un’esfoliazione meccanica, richiede poco tempo ed è di grande efficacia. Possiamo facilmente realizzare uno scrub ‘home made’ utilizzando un cucchiaino di fondo di caffè (o farina di mandorle per le pelli sensibili) diluito in circa due cucchiaini di olio di mandorle (oppure olio extravergine d’oliva). Utilizziamo il composto frizionando con movimenti circolari, avendo cura di evitare il contorno occhi e dosando la forza in base alla delicatezza della nostra pelle e della zona che andiamo a trattare. Non dimentichiamo mai le labbra, è infatti fondamentale averle sempre ben idratate e prive di pellicine, anche al fine di ottenere una stesura del rossetto impeccabile.

3. Detergi

La detersione va effettuata sempre utilizzando prodotti specifici, meno aggressivi dei comuni saponi per il corpo, che se usati sul viso possono causare l’eccessivo inaridimento della pelle (anche e soprattutto nel caso di pelli grasse o miste), stimolando una maggiore produzione di sebo (per le pelli problematiche causa di peggioramento). La password è, quindi, sempre delicatezza. Anche la tecnologia ci viene incontro; sul mercato ormai sono numerosi i macchinari che, con i loro sistemi di micro oscillazione, aiutano in una pulizia più profonda dei pori. Tra i tanti: Clarisonic (Sephora, 149 €) o Sonic System di Clinique (121,95 €). È fondamentale detergere in profondità la pelle, liberando i pori occlusi anche e specialmente la sera, quando, dopo una giornata passata indossando make-up, la pelle necessita di tornare a “respirare”. La prepareremo così al meglio a ricevere i principi attivi dei trattamenti che applicheremo successivamente.

4. Idrata

La pelle può stressarsi facilmente tra scrub, trucco, smog ecc. per questo è fondamentale lenire ed idratare. Una volta a settimana aiutiamola a rigenerarsi con una maschera viso idratante e/o purificante, magari dopo aver agevolato la dilatazione dei pori con una sauna facciale (come quella di Joycare 27 € circa) . Al risveglio e la sera, dopo ogni detersione, leniamo vaporizzando abbondante acqua termale (come quella di Avène, 300ml 11,90 € in farmacia) ed applichiamo una crema viso specifica per età, momento della giornata e tipologia di pelle (prima della crema se necessario è possibile potenziarne l’effetto con l’applicazione di un siero). Particolare cura va rivolta alla zona contorno occhi ed alle labbra, che richiedono prodotti differenti, più ricchi rispetto a quelli utilizzati sul viso. Un trucchetto speciale per il contorno occhi, dove la pelle è sottilissima, è applicare l’idratante compiendo dei piccoli movimenti circolari con l’anulare, questo aiuterà anche a drenare la zona dai liquidi.

Passaggi fondamentali, che uniti all’utilizzo di prodotti di buona qualità ed al rispetto per l’igiene anche per quanto concerne il rito del make-up, vi doneranno una pelle semplicemente favolosa.

Sara Mancini