Fiori Bruciati: Quando l’arte diventa moda.

Ci sono forme d’arte che si contaminano, dalla pittura prendono vita trasformandosi in abiti soprendenti che accarezzano il corpo di chi li indossa, al contempo diventano dinamici pronti a muoversi per essere ammirati ovunque. Oggi raccontiamo la storia di “Fiori ruciati” un’ opera pittorica creata dall’artista Paola Zannoni, che con la tecnica del Gesso e acrilico a spatola su tavola, racconta la storia dei Fiori che devono sbocciare nel Giardino della Vita, che riempiono la vita di colori e profumi, come i nostri giovani vogliamo che essi siano profumati e colorati piuttosto che recisi e bruciati.

Grazie alla collaborazione con la stilista Yvonne Paiano quest’opera ha preso vita in un abito in seta, una vera e propria contaminazione di arti e tecniche. L’abito è stato presentato durante la Milano Fashion Week 2019, nel constest International Fashion Expo, svoltosi al in via Montenapoleone.

“Attraverso le immagini, spontaneamente deformate, rappresento le molteplici trasformazioni interiori dell’uomo moderno, talvolta angosciato e frustrato da problemi esistenziali, talvolta esaltato e rasserenato da visioni idilliache”

Paola Zannoni
Opera “Fiori Bruciati” di Paola Zannoni