Francesca Liberatore – made in Italy

Grande successo a Milano per la prima presentazione ufficiale del volume
Francesca Liberatore – made in Italy edito da Silvana Editoriale.
Presso lo Spazio LINEAPELLE nel Palazzo Gorani di via Brisa, Livia Crispolti, designer tessile e docente presso la facoltà di Scienze della moda e del costume all’ Università La Sapienza di Roma, ha moderato l’incontro che ha visto protagonisti la stilista Francesca Liberatore, la dott.ssa Fulvia Bacchi CEO di Lineapelle e Direttrice UNIC e il dott. Alberto Nobis CEO di DHL Express Italia, a suggellare due preziosissime collaborazioni che ormai da anni sostengono il lavoro della stilista.


Francesca Liberatore, romana classe ’83, durante il dibattito ha racconto e
ripercorso i suoi primi dieci anni di attività attraverso le pagine del libro che Silvana Editoriale ha fortemente voluto realizzare e si prepara a distribuire in tutto il mondo. Infatti, la serata di Milano è stata la prima della serie di presentazioni che vedranno la stilista impegnata tra Roma e Firenze, Parigi e Londra, fino alle date nowyorkesi previste per febbraio 2019.

FRANCESCA LIBERATORE Made in Italy e’ quasi un diario di questo dieci anni, un racconto per immagini ricco di fotografie, bozzetti e preziose testimonianze di chi ha visto crescere il talento di Francesca Liberatore, dalla Central Saint Martins di Londra alle passerelle di New York, passando per le importanti collaborazioni a Parigi, come quella con il Moulin Rouge, e il recente ritorno a Milano. Un punto sui successi e i traguardi raggiunti fin’ora con un occhio al futuro.

“La pelle italiana è un materiale che, se ben interpretato, rende unici e inimitabili i prodotti. Francesca ci ha dimostrato di essere in grado di farlo e ci ha regalato autentiche emozioni.”
Fulvia Bacchi CEO di Lineapelle e Direttrice UNIC