New york, celebrità per la moda etica.New york, celebrity for ethic fashion.

New York, un evento esclusivo la partecipazione di numerosi ospiti d’ eccezione è stato il punto                              d’ incontro tra moda e sostenibilità.

 Un prestigioso ed esclusivo evento  con numerosi ospiti, e i principali stilisti statunitensi uniti all’immancabile presenza di tante celebrità, tra cui Karlie Kloss , Elettra Wiedermann , Rupert Friend e Aimee Mullins insieme a Livia Firth e Sally Singer per celebrare la sostenibilità nel settore della moda .L’evento sostenuto da Vogue US e Diane Von Furstenberg e il Consiglio di Fashion Designers of America è stato di grande interesse.

Da sempre sostenibilità , lusso e la moda cercano un punto d’incontro,e mercoledì cinque febbraio al Jane Hotel di New York è avvenuta questa importante iniziativa, Livia Firth , direttore creativo di Eco- Age e fondatore del Green Carpet Challenge ,  è stata l’ideatrice di questo evento insieme al sostegno di Vogue US . con l’intento di sensibilizzare sempre più il dualismo sensibilità e moda

Durante l’evento Livia ha presentato  presentato il  “Viaggio di Caroline Scheufele” per il  lusso sostenibile ( il progetto emozionante la sua azienda Chopard ha intrapreso ) e il modo in cui Chopard è leader del settore gioielli di lusso per esempio – un connubio di etica ed estetica .

Mary Nighy ha anche presentato il suo corto Handprint film. Commissionato da Eco – Age e Vogue USA , il film è uno splendido ricordo delle persone alla fine della catena di approvvigionamento che rendono i nostri vestiti . È possibile visualizzare il film qui

Agostino Cotugno

New York, un evento esclusivo la partecipazione di numerosi ospiti d’ eccezione è stato il punto di incontro tra moda e sostenibilità.

Un prestigioso ed esclusivo evento  con numerosi ospiti, e i principali stilisti statunitensi uniti all’immancabile presenza di tante celebrità, tra cui Karlie Kloss , Elettra Wiedermann , Rupert Friend e Aimee Mullins insieme a Livia Firth e Sally Singer per celebrare la sostenibilità nel settore della moda .L’evento sostenuto da Vogue US e Diane Von Furstenberg e il Consiglio di Fashion Designers of America è stato di grande interesse.

Da sempre sostenibilità , lusso e la moda cercano un punto d’incontro,e mercoledì cinque febbraio al Jane Hotel di New York è avvenuta questa importante iniziativa, Livia Firth , direttore creativo di Eco- Age e fondatore del Green Carpet Challenge ,  è stata l’ideatrice di questo evento insieme al sostegno di Vogue US . con l’intento di sensibilizzare sempre più il dualismo sensibilità e moda

Durante l’evento Livia ha presentato  presentato il  “Viaggio di Caroline Scheufele” per il  lusso sostenibile ( il progetto emozionante la sua azienda Chopard ha intrapreso ) e il modo in cui Chopard è leader del settore gioielli di lusso per esempio – un connubio di etica ed estetica .

Mary Nighy ha anche presentato il suo corto Handprint film. Commissionato da Eco – Age e Vogue USA , il film è uno splendido ricordo delle persone alla fine della catena di approvvigionamento che rendono i nostri vestiti . È possibile visualizzare il film qui

Agostino Cotugno