QUANDO IL MADE IN ITALY BATTE LA CRISI – CRUCIANI.

Che la parola crisi nel continente asiatico avesse un duplice significato, ovvero crisi ed opportunità , Luca Caprai lo aveva già intuito, Cruciani marchio italiano d’eccellenza, con i suoi prodotti made in italy batte la crisi in modo eccelso.

Braccialetti cruciani

Il marchio Cruciani oggi è conosciuto da molti, soprattutto per via dei suoi innovativi bracciali in pizzo. L’azienda nasce nel 1992 e successivamente nel 2011 in un intuizione geniale mista all’eleganza in pizzo nasce e viene lanciata dalle spiagge di Forte dei Marmi la moda dei bracciali “Cruciani C ” che saranno un vero e proprio successo, design accattivante, idea innovativa e accessibilità del prezzo, questi sono i punti di forza di questo accessorio.

Nel 2012 il fatturato di questa ditta schizza letteralmente a +53 % con ben 29 Milioni di euro di fatturato e 40 nuove assunzioni, le previsioni per il 2013 parlano di 41 milioni.(+30%) numeri che confermano questo grande trend positivo.In questi giorni è in arrivo la nuova linea di bracciali, ultima special edition del brand Cruciani: il braccialetto Cruciani -Flower Power ispirato agli anni ’70, all’amore, ai fiori e allaflower power, cruciani

pace,realizzato in pizzo macrame’  percelebrare l’omonimo party della discoteca Pacha di Ibiza. Ulterioriprogetti per il futuro di Cruciani C. sono un nuovo sistema di vendita senza saldi, stock o svendite e il debutto di una linea di foulard.

Il successo è anche all’estero, cruciani infatti, riscuote un grande apprezzamento anche nella boutique di Tokio, il prestigioso accessorio è molto ambito Most wanted il Quadrifoglio, ma anche il Dragone è ricercatissimo, così come gli ultimi arrivati Cruciani con Damiani e You Star. L’espansione verso il mercato estero prosegue e prossime aperture saranno a Monaco di Baviera, Parigi, Istanbul e Beirut.

 Agostino Cotugno