FOOD – La scienza dai semi al piatto

La scoperta di un piatto nuovo vale per la felicità del genere umano più che la scoperta di una stella”. (Fisiologia del Gusto, J. A. Brillat-Savarin).

La nostra esistenza è condizionata e, al contempo, condiziona il modo in cui mangiamo. Ciò di cui ci nutriamo svela parte del nostro essere, la calma e la voracità ne celano il temperamento, l’utilizzo di spezie, scelte con cura, parla di un incondizionato amore per il particolare.

FOOD la scienza dai semi al piatto è una mostra extra-ordinaria che indaga il mondo del cibo sia con un notevole rigore scientifico che con un approccio ludico in grado di calamitare anche l’attenzione dei più piccoli. L’esposizione temporanea, promossa dal Comune di Milano sul tema di EXPO 2015 e curata da Dario Bressanini e Beatrice Mautino, è ospitata dal Museo di Storia Naturale dal 28 Novembre 2014 al 28 giugno 2015.

Il visitatore attraverso l’esposizione di preziosi semi che escono per la prima volta dalle più importanti banche dei semi italiani, scoprirà cosa è davvero la biodiversità, i cambiamenti in corso e le azioni/iniziative volte a preservarla. Un percorso tra scenografiche immagini al microscopio, video didattici e giochi interattivi: partendo da dove tutto inizia, il seme, il visitatore arriverà al piatto finito”.

Viaggi sensoriali che svelano al visitatore il forte legame tra cibo e psicologia, ricette di diverse epoche storiche per comprenderne l’evoluzione storica e i cambiamenti nei secoli e, infine, uno sguardo agli errori più comuni che si commettono in cucina e al modo migliore per evitarli. Insomma un appuntamento imperdibile per curiosi e amanti del settore.

Info: www.mostrafood.it

La Redazione